17 luglio 2013 di Mariacristina Coppeto
Ricetta:
Immagine 010_OK

Per me le melanzane sono come le patate, le mangerei sempre e in tutte le salse… Ma aspetto l’estate, la loro stagione, per farne scorpacciate. Se la mia ricetta preferita è, ovviamente, la parmigiana di melanzane (ah, come la fa mia mamma…) qui vi propongo una preparazione sfiziosa, che non porterà via troppo tempo e sarà di sicuro apprezzata.

Immagine 010_OK

Involtini di melanzane con pancetta e caciocavallo profumati al basilico

Ingredienti

3 melanzane lunghe
100 gr di pancetta arrotolata
100 gr di caciocavallo semistagionato
9 pomodorini
18 foglie di basilico
olio d’oliva

Immagine 020_web

Procedimento

Lavare, sbucciare e tagliare le melanzane a fette dello spessore di circa mezzo centimetro (ne ho ricavato 18 fette lunghe). Friggerle in abbondante olio d’oliva e disporle su carta assorbente per eliminare l’unto in eccesso. Su ogni melanzana distribuire mezza fetta di pancetta e, partendo da un’estremità, un pezzetto di caciocavallo, mezzo pomodorino privato dei semi e una foglia di basilico. Arrotolare formando degli involtini e disporli in una pirofila. Infornare per 20 minuti a 180 gradi.

L’ideale è servirli tiepidi, come antipasto, o come secondo accompagnato da un’insalata fresca.

Immagine 025_OKOK

Al piatto ho abbinato un vino toscano, il Nobile di Montepulciano Docg “Santavenere” del 2009.  Profumato e leggermente tannico, ha equilibrato i grassi della frittura delle melanzane e la parte saporita della farcitura fatta di pancetta e caciocavallo.

Questa è la seconda ricetta preparata per il contest A Tavola con il Nobile. Alla pagina Facebook ufficiale mi potete votare… se vi va! 😉

Condividi

4 commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *