16 dicembre 2015 di Mariacristina Coppeto
Ricetta: Contorni e insalate

In vista delle imminenti abbuffate natalizie, in questi giorni provo a darmi una regolata a tavola. Amo molto le insalate e non le mangio solo d’estate. Non so voi cosa ne pensiate, ma anche in inverno si possono creare delle insalate tanto buone quanto belle da vedere.

Quella che ho preparato oggi è molto leggera, uno di quei piatti che in base a come vengono arricchiti si trasformano in piatto unico o da accompagnamento.

La cosa che la rende più gustosa è il condimento, a base di olio extravergine d’oliva, miele e succo di mandarino. Ho scelto di utilizzare il miele d’acacia perché ha un sapore piuttosto delicato e leggermente fruttato.

Insalata di tacchino, spinacini e melagrana


Ingredienti
(per due persone)

250 g di Petto di tacchino tagliato a fette molto sottili
100 g di spinacini freschi
1 cucchiaino di miele d’acacia
1 cucchiaio di succo di mandarino fresco
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
2 cucchiai di chicchi di melagrana
1 manciata di semi di zucca tostati
Sale
Pepe

Preparazione

Se le fette di petto di tacchino fresco non sono abbastanza sottili, appiattitele con la pressione del palmo della mano.

Cuocete alla griglia il petto di tacchino, ci vorrà davvero pochissimo tempo. Una volta pronto, tagliatelo a strisce e tenetelo da parte.

Intanto, lavate gli spinacini e preparate un’emulsione con l’olio, il succo del mandarino, il miele, il sale e il pepe. Ricavate i chicchi dalla melagrana e sbucciate i semi di zucca.

Componete il piatto con alla base gli spinacini freschi e crudi, le striscioline di petto di tacchino, aggiungete i chicchi di melagrana e i semi di zucca tostati. Condite con l’emulsione preparata e se necessario regolate di sale e pepe.

Condividi

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.