3 giugno 2016 di Mariacristina Coppeto
BluVela_2

State già programmando le vostre vacanze estive? Se amate il mare e siete dei buongustai, o se preferite dei foodie, ho ciò che fa al caso vostro. La vacanza a tema enogastronomico si sposta in barca a vela.

Chi conosce e ama il mare sa che la crociera in barca a vela è la soluzione ideale per vivere a contatto con la natura e dimenticare ogni stress e oggi è anche più abbordabile rispetto al passato. Se poi amate il sushi e siete affascinati dalla cucina giapponese, la proposta dell’Associazione BluVela è di quelle da cogliere al volo.

Durante il mese di giugno, nella settimana dall’11 al 18, la crociera nelle Isole Eolie ospiterà un corso di sushi tenuto da Salvatore Casertano aka SaSushi. A bordo del Cyclades 50.5, l’equipaggio vi inviterà a collaborare attivamente alla vita di bordo per esplorare le “sette sorelle”, tra le isole più belle del Mediterraneo.

Scegliete se partire con un gruppo di amici oppure noleggiare una cabina all’interno dell’imbarcazione (formula cabin charter) e condividere l’esperienza con altri appassionati di mare, vela e, in questo caso, sushi.

FB_SaSushi

L’idea di abbinare un corso di cucina giapponese durante una crociera in barca a vela nasce dalla passione di Andrea e Simona, skipper esperti e istruttori di vela napoletani, per il mare e per i piatti Japan style. A bordo della loro imbarcazione hanno invitato SaSushi, esperto di cucina del Sol Levante, formatosi prima in ristoranti della tradizione italiana e campana e poi approdato alla cucina giapponese grazie all’incontro, negli anni ’90, con un giovane chef nipponico. Una volta apprese le tecniche di preparazione base, in seguito ha affinato la sua preparazione con corsi e viaggi in Giappone, alla ricerca dei veri sapori orientali.

SaSushi

Il programma in barca è fitto, si passerà dalla teoria con una breve introduzione sul sushi e sulle fermentazioni, per poi distinguere tra Hosomaki, Futomaki, Uramaki, Nigiri, Temari, Temaki, Onigiri, Chirashi, senza tralasciare l’importanza dei coltelli e di tutta l’attrezzatura necessaria. Gli ospiti impareranno le tecniche del lavaggio del riso, la cottura e la preparazione dei condimenti e riusciranno a sfilettare perfettamente un pesce, anche di grandi dimensioni, per preparare almeno quattro varietà di sushi, valutando freschezza e qualità della materia prima. «Durante questi incontri, propongo la mia versione della cucina giapponese (che ovviamente non è solo sushi ndr)spiega SaSushi – e che per l’occasione subisce forti influenze della cucina italiana e del territorio dove mi trovo a lavorare».

Se il mare e il buon cibo sono la vostra passione e se avete voglia di imparare a preparare un buon sushi tra acque cristalline e tramonti mozzafiato, questo tipo di vacanza sembra avere le carte in regola. Tutte le info le trovate qui.

Buon sushi! Ops… buon vento!

*Le immagini provengono dalle pagine Facebook di SaSushi e BluVela ASD.

 

Post in collaborazione con Blu Vela ASD.

Condividi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *