19 luglio 2016 di Mariacristina Coppeto
Ricetta:
zuppa estiva_lenticchie rosse

È arrivato il momento delle zuppe estive. Se non ora, quando? Il caldo è a livelli quasi insostenibili e abbracciarsi al ventilatore o piazzarsi sotto un condizionatore sembrano l’unico rimedio ragionevole per chi resta in città.

La zuppa fredda è un’ottima soluzione per mangiare legumi e variare l’alimentazione anche con la calura estiva. La mia gravidanza procede, la panza avanza e non posso nutrirmi solo di frutta fresca e freselle al pomodoro, ma devo trovare alternative valide e che non portino via troppe energie.

Le zuppe estive hanno un gran bel vantaggio, si possono preparare in qualsiasi momento della giornata, quindi sarà bene farsi furbi e scegliere l’ora più fresca per accendere i fornelli.

La versione che vi presento non richiede tempi lunghi di cottura, in 15 minuti sarà pronta. Decidete se mangiarla tiepida o farla raffreddare completamente, tanto il risultato non cambia. Buona, veloce e salutare.

Zuppa estiva di lenticchie rosse con yogurt bianco e menta

Ingredienti (per 2 persone)
200 g di lenticchie rosse decorticate biologiche
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
1 spicchio d’aglio
100 ml d’acqua
Sale
2 cucchiai di yogurt bianco
Foglie di menta fresca

Preparazione
Sciacquare le lenticchie sotto l’acqua fredda corrente. Metterle in una pentola con lo spicchio d’aglio e 100 ml d’acqua.

Cuocere per circa 15 minuti (potrebbero bastare anche 12/13 minuti, tenere d’occhio la cottura e aggiungere altra acqua se necessario). Rimuovere lo spicchio d’aglio e, qualche minuto prima di spegnere il fornello, regolare di sale.

Lasciar raffreddare bene o servire le lenticchie tiepide aggiungendo un cucchiaio di yogurt bianco e foglioline di menta spezzate con le mani.

Condividi

2 commenti

  • Noi in casa facciamo con le indicazioni dateci da amici turchi ciprioti la versione “hot” con soffritto di cipolle e limone (tanto). Ne mangiano tantissima in inverno. Anche le bimbe ne vanno matte, quindi questa versione mi intriga molto. La proveremo. Sicuro.

    • Immagino sia buonissima, la mia è una versione “basic&light” anche perché in questo periodo (quando possibile) evito soffritti, spezie…
      Ci vedo bene anche un pizzico di curry o di paprika affumicata. 😉

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *