10 novembre 2016 di Mariacristina Coppeto
Ricetta: Secondi e piatti unici

Ancora una volta la zucca è la protagonista principale di una ricetta. È la stagione che lo richiede e poi è così buona e facile da preparare che si potrebbe andare avanti per mesi. Ma, state tranquilli, passerà la stagione delle zucche e troveremo sicuramente un altro tormentone culinario.

Intanto, provate questa ricetta e farete di sicuro un figurone. Ah, stavolta è toccata alla zucca tonda, mentre la base è una frolla integrale, preparata senza burro e senza uova. Un ottimo compromesso tra bontà e leggerezza.

crostata-salata-zucca_ricotta

Crostata integrale salata con zucca e ricotta

Ingredienti

Base
200 g di farina integrale
100 g di farina d’avena
80 g di olio extravergine d’oliva
120 g di acqua
1 pizzico di sale
1 pizzico di bicarbonato
2 cucchiai di pangrattato
Ripieno
300 g di zucca tonda
1 rametto di rosmarino
1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
125 g di ricotta fresca vaccina
sale
pepe
semi di zucca tostati

Procedimento
Pulire la zucca e tagliarla a cubetti. Metterla in una teglia bassa rivestita con carta forno e spennellarla con l’olio. Salare e aggiungere il rametto di rosmarino. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 25/30 minuti.
Una volta cotta (è buonissima anche mangiata così, come contorno) tenere da parte e far raffreddare.

Intanto, preparare la base mescolando in una ciotola, o nella planetaria, tutti gli ingredienti (tranne il pangrattato). Amalgamarli bene fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo che non sarà necessario lavorare tanto. Formare una palla da far riposare, coperta con un canovaccio pulito, per circa 10 minuti.

Stendere l’impasto con il mattarello (lo spessore non deve essere troppo sottile) e foderare uno stampo per crostate di forma allungata, oliato e cosparso di pangrattato. In alternativa, si può tranquillamente utilizzare una teglia di 20/22 cm di diametro.

Schiacciare la zucca con i rebbi di una forchetta e incorporare la ricotta. Regolare di sale e pepe e versare il composto sulla base di frolla salata. Livellare la superficie con il dorso di un cucchiaio e aggiungere una manciata di semi di zucca tostati. Cuocere in forno ventilato preriscaldato a 170° per circa 35/40 minuti (seguire la cottura e verificarne i tempi in base al proprio forno).

Note: potrebbe rimanere dell’impasto, ovviamente l’invito è a non buttarlo via, ma a ricavare dei quadratini da infornare per circa 15 minuti, cosparsi di semi di zucca. Si otterrà uno snack sfizioso e croccante.

Condividi

Comments

4 comments on "Crostata salata con zucca e ricotta"

Il 10 novembre 2016 alle 17:50
Anonimo ha scritto:
Io ne faccio una simile: cheesecake (salata) con buccia di zucca ;-) Buccia, ma proprio buccia buccia! :-) Scoperta per caso, e ha riscosso un successo inaspettato! e si finisce per avere uno scarto ridotto al minimo...
Il 10 novembre 2016 alle 18:07
Anonimo ha risposto:
Con la buccia? Interessante, sono curiosa... :-)
Il 23 novembre 2016 alle 10:13
Anonimo ha risposto:
eccola! Il plus è che piace (anche) a chi non piace la zucca ;-) https://cucinaeco.wordpress.com/2014/11/05/salviamolazucca-cheese-cake-salata-pane-raffermo-e-buccia-di-zucca/
Il 23 novembre 2016 alle 16:28
Anonimo ha scritto:
andrò a sbirciare, grazie per la segnalazione :-)

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.