22 novembre 2016 di Mariacristina Coppeto
Ricetta:
ne-dolce-ne-salato

Ho fatto una prova e mi va di condividerla con voi, perché ho bisogno di un confronto. L’idea iniziale era di fare un dolce senza utilizzare lo zucchero, ma cercando un ingrediente alternativo che non fosse il classico miele, lo sciroppo d’acero, etc.

Ho letto dell’utilizzo del succo di mela 100% e l’ho adoperato per questo scopo. Poi non ho usato grassi, né uova.

Insomma, alla fine non è venuto fuori nulla che assomigliasse a un dolce (probabilmente era prevedibile) ma piuttosto qualcosa più simile a un pane (?) dal sapore neutro, da completare con un velo di marmellata o di burro, per declinarlo secondo i propri gusti o seguendo il momento della giornata.

Una base ideale per la merenda o meglio ancora per il brunch, che si presta per assaggi dolci o salati, magari tostato per dargli una spinta in più. Fate voi.

Io vi posto la ricetta base, che potrebbe essere arricchita con pezzetti di mele, cannella, uvetta, con l’aggiunta di yogurt bianco o se si preferisce con del burro e così via.

Il procedimento è facilissimo e molto veloce.

Ingredienti
200 g di farina integrale
100 g di farina d’avena
300 ml di succo di mela 100%
1 cucchiaino di estratto naturale di vaniglia
2 cucchiaini di aceto di mele
4 g di lievito per dolci+4 g di bicarbonato

Procedimento
Versare tutti gli ingredienti secchi in una ciotola, aggiungere i liquidi e mescolare bene.
Trasferire l’impasto in una teglia da plumcake (o per ciambella) rivestita con carta forno e cuocere in forno caldo a 180° C per circa 35 minuti.
Meglio verificare la cottura con la tradizionale prova stecchino.
Lasciare intiepidire, sformare e conservare avvolto in un panno.

Condividi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *