9 luglio 2018 di Mariacristina Coppeto
Ricetta: Dolci
gelato al latte condensato

“Anto’, fa caldo”, ve lo ricorderete tutti il tormentone di una pubblicità estiva di alcuni anni fa. Ebbene, per sconfiggere la calura estiva i rimedi sono davvero tanti, primo tra tutti bere molti liquidi, ma anche mangiare un gelato buono e rinfrescante. Qualche anno fa avevo comprato una piccola gelatiera per dummies, che con entusiasmo ho utilizzato per un po’, poi dopo il trasloco non l’ho più ritrovata. Chissà, giacerà sepolta in cantina insieme ad altri oggetti di cui ormai ignoro l’esistenza…

Quindi, per ovviare alla voglia di gelato casalingo, ho provato a prepararlo senza l’uso della gelatiera. Pochi ingredienti e tanta fantasia, perché è possibile declinare il gusto del gelato a proprio piacimento, utilizzando la frutta fresca di stagione preferita, dei pezzetti di frutta secca, il cioccolato, il caffè e chi più ne ha più ne metta. Non dovrà mancare l’ingrediente speciale, ovvero il latte condensato, perché sarà lui a rendere cremoso il composto. Un ottimo compromesso per un risultato davvero goloso, da concedersi di tanto in tanto.
Ecco la ricetta facile e veloce.

Gelato alle fragole

Ingredienti
200 g di Latte condensato (io ho usato mezza confezione di Latte condensato Nestlé da 397 g)
150 g di fragole
250 ml di panna liquida fresca

Preparazione
Lavare e tagliare le fragole a pezzetti, frullarle insieme al latte condensato con il frullatore a immersione, fino ad ottenere un composto ben amalgamato. A parte, montare la panna con la frusta elettrica. Incorporare alla panna il composto a base di fragole, mescolando con una spatola dal basso verso l’alto avendo cura di non smontare il tutto. Versare in uno stampo, io ho usato quello da plumcake, e lasciare raffreddare in freezer per almeno 6 ore.

Nota: potete gustare il vostro gelato home made decorandolo a piacere con fragole fresche, codette colorate o gocce di cioccolato bianco.

 

 

Condividi

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.