4 gennaio 2016 di Mariacristina Coppeto
Ricetta: Primi piatti

Qualche giorno prima delle feste di Natale, sono stata a fare la spesa al Mercato del Duomo, in pieno centro a Milano. Aperto già da diversi mesi, è un interessante punto di riferimento dove si trova un’area dedicata alla vendita di prodotti alimentari selezionati, la caffetteria, il bistrot, ma anche il Berlucchi Franciacorta Lounge, la Terrazza Aperol e Spazio Milano, il ristorante degli allievi della Niko Romito Formazione.

A guidarmi nella scelta dei prodotti, una personal shopper. Si, avete capito bene, al Mercato del Duomo potete farvi accompagnare da Giulia, ex alunna dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, che conosce la storia di ogni prodotto e con la sua competenza è in grado di dare il suggerimento giusto per un acquisto consapevole.

C’è la carne della prestigiosa macelleria Gavazza, la selezione di formaggi di Sogni di Latte, il pane di Grazioli, il banco della gastronomia Falcone, i dolci di C’era una torta e la frutta e verdura di Abbascià. Una serie di specialità dolci e salate che elencare qui sarebbe davvero impossibile. Se siete a Milano, vi suggerisco di fare un giro, non ve ne pentirete.

In verità al Mercato del Duomo ci sono stata già diverse volte. Quando arrivano parenti e amici a visitare la città, una puntatina è d’obbligo, anche solo per una pausa caffè. Qui è buono sia l’espresso che quello preparato con la cuccuma (fidatevi di una vera napoletana). Ah, nell’area mercato trovo anche la mia mozzarella di bufala campana dop preferita!

Nella borsa della spesa ho infilato una serie di prodotti che ho definito “colpo di fulmine”, intanto vi lascio la ricetta di un piatto semplice, che sa di Mediterraneo, nato con ingredienti che amo.

Spaghetti alla chitarra con pomodori secchi, capperi croccanti e crema di cicerchie

spaghetti alla chitarra


Ingredienti
(per due persone)

125 g di spaghetti alla chitarra Le Matassine – Filotea
4 pomodori secchi Agricola del Sole
4 cucchiai di cicerchie lessate Le Pinotte Casa Corneli
1 spicchio d’aglio
1 manciata di capperi croccanti La Nicchia
1 pizzico di basilico semidry Pizzico Elody
Olio extravergine d’oliva
Sale

Preparazione

Scaldare le cicerchie in un pentolino con un po’ d’acqua e olio. Regolare di sale e frullarle. Dovremo ottenere una crema morbida. Quindi, aggiungere un po’ di acqua e olio in più se necessario. Tenere in caldo.

Mettere i pomodori secchi in una ciotolina piena di acqua calda per circa 7/8 minuti. In una padella rosolare tre cucchiai d’olio e uno spicchio d’aglio, far insaporire i pomodori secchi, scolati e tagliati a pezzetti.

Cuocere la pasta (al dente) in acqua bollente e salata, scolarla e tuffarla nel condimento, mescolando bene. Versare ancora un filo d’olio se necessario.

Impiattare stendendo una base di crema di cicerchie, la porzione di pasta condita e completare con qualche cappero croccante e un pizzico di basilico semidry.

Condividi

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.