5 aprile 2016 di Mariacristina Coppeto
Ricetta:
Hummus di barbabietola_2

Se volete provare una salsina deliziosa, di quelle da leccarsi le dita, ideale come snack o per intrattenere gli amici in attesa che sia pronta la cena, l’hummus di barbabietola è quello che fa per voi.

In realtà è una sorta di hummus al quale vanno sostituiti i ceci con la barbabietola rossa (io ho utilizzato quella già cotta, che si trova nel banco frigo del supermercato). La preparazione è davvero molto semplice, richiederà pochi minuti. Il colore, poi, è irresistibile.

Servitela accompagnata da grissini homemade come questi che trovate qui e che non hanno bisogno di lievitazione, oppure con del pane appena tostato, una piadina calda o degli ortaggi crudi. Poi mi direte.

Ingredienti

2 barbabietole cotte
3 cucchiaini di tahina (crema di sesamo)
1 pizzico di sale
1 pezzetto di aglio tritato
succo di 1/2 limone
70 ml di olio extravergine d’oliva
erbe aromatiche (io ho utilizzato del basilico semi dry)

Procedimento

Tagliare a pezzettoni la barbabietola cotta, metterla nel boccale del frullatore a immersione, aggiungere gli altri ingredienti (valutare in base ai propri gusti la giusta quantità di aglio), tranne il basilico (o altre erbe aromatiche) e azionare.

Dovrà risultare un composto di consistenza cremosa, quindi, se necessario, aggiungere altro olio. Assaggiare ed eventualmente regolare di sale.

Trasferire la crema ottenuta in una coppetta e guarnire con un filo d’olio e il basilico semi dry o con un trito delle vostre erbe aromatiche preferite. Servire o conservare in frigo per qualche giorno.

Condividi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *